Palermo, cambio di rotta nelle ultime 5 partite: media punti quasi da capolista

0

Cosa è successo nella squadra di Boscaglia? Questo è il dubbio che invade la mente dei tifosi. Possibile che il Palermo si sia sbloccato e che possa arrivare tra le prime posizioni? A dirlo, attualmente, sono i numeri. L’inizio di stagione è stato clamorosamente fallito dalla squadra di Boscaglia. Complice l’assenza di amichevoli in ritiro e l’arrivo in estate di 12 calciatori più l’allenatore, staff tecnico compreso, è stato rivoluzionato l’assetto della squadra rispetto alla vittoria del campionato dilettantistico.

Dopo 4 partite disputate i rosanero erano ultimi, con un solo punto all’attivo conquistato contro una sfavillante Ternana che si trova attualmente al comando del girone. A partire dalla trasferta di Catanzaro, e ancor di più nel derby, il Palermo ha preso consapevolezza delle sua capacità. L’emergenza Coronavirus, paradossalmente, pare abbia giovato in positivo: la voglia di riscatto dei calciatori ha prevalso.

Nelle ultime 5 partite il club siciliano ha collezionato 3 vittorie di fila e due pareggi. Una media punti di 2,2 a partita, un ritmo che, come viene definito dal GdS di oggi, è da big. Soltanto due compagini hanno delle statistiche migliori: il Teramo, che vanta una media punti di 2,3, e i rossoverdi del capoluogo umbro con 2,45 punti a partita. A questi ritmi il Palermo potrà sicuramente dire la sua in questo campionato, magari riuscendo a sfruttare i momenti di difficoltà delle dirette concorrenti alla promozione. La zona play-off sembra quindi alla portata dei rosanero.


VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui