Consiglio federale: Palermo promosso in serie C anche dalla matematica

Il Palermo può considerarsi in serie C anche perché la Lnd e la Lega Pro rappresentano il 51% dell'intero Consiglio Federale

0

Dunque il Palermo, che è la squadra prima in classifica nel Girone I della Serie D, per essere promosso in serie C attende solo il via libera dalla Figc. Che dovrebbe arrivare fra circa quindici giorni, perché il Consiglio federale dovrebbe riunirsi il 2 o il 3 giugno. In quella sede, infatti, sarà discussa la proposta della Lega Nazionali Dilettanti sulla conclusione del campionato di serie D: la promozione in serie C delle squadre capolista dei nove gironi.

L’UFFICIALIZZAZIONE DOPO LA RIUNIONE DEL CONSIGLIO FEDERALE

Il salto di categoria sarà ufficializzato solo dopo la votazione che impegnerà i 279 delegati che rappresentano tutta la galassia calcistica. Il Consiglio federale comprende i rappresentanti delle varie elle società di Lega Serie A, Lega Serie B, Lega Pro e Lega Nazionale Dilettanti, oltre a quelli della Associazione italiana calciatori, Associazione italiana allenatori e Associazione italiana arbitri. Ogni delegato pesa in termini di voti secondo il peso della percentuale della propria componente.

LA COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO FEDERALE

Ma vediamo come è composto il consiglio federale. La serie A ha 20 delegati, e il voto di ciascuno ne vale 3,09 per una somma complessiva del 12 per cento del totale. A seguire, i delegati sono 22 per Serie B (1,17 – 5%), 60 per Lega Pro (1,46 – 17%), 90 per la Lnd (1,95 – 34%), 52 per i calciatori (1,98 – 20%), 26 per gli allenatori (1,98 – 10%), 9 degli arbitri (1,15 – 2%). A guardare bene, si vede che sommando il peso percentuale della Lega Pro e della Lnd, cioè 17 più 34, si ottiene 51. Se ne può dedurre che i voti di queste due leghe rappresentano più delle metà del totale della maggioranza.

PALERMO IN C

Anche ipotizzando quindi (ma non si capisce perché) il voto contrario del resto del Consiglio, il passaggio in C del Palermo potrà considerarsi garantito dal totale della somma dei voti della Lnd, titolare della proposta, e quelli della Lega Pro che ha sempre dichiarato di essere favorevole alla promozione delle capolista della D.


VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY


ARTICOLI CORRELATI

Via ogni cautela, fuori le sciarpe: ecco perché il Palermo è già in Serie C

“Palermo promosso in Serie C, retrocesse le ultime 4”: Lnd, la nota

[adrotate banner="18"]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui