Un brutto Palermo fino al gol di Silipo: soffre, rischia, ma alla fine vince

Un Palermo in difficoltà alla fine sorride grazie ai colpi dei giovani “ di Gennaio” Silipo e Lucca

0

Quinta vittoria si aspettava e quinta vittoria è arrivata. Si resta a + 7 da chi insegue. Le giornate alla fine sono 10, ma fino al gol il Palermo è stato bruttissimo in lungo e in largo. 

AVANTI GRAZIE A SINGOLE PRODEZZE

Soddisfazione per i tre punti ma il Palermo deve più le sue fortune alle capacità dei singoli che agli schemi. Grande merito anche agli ultimi arrivi che la società ha portato nel recente mercato di gennaio. Peró fino alla perla alla Fabrizio Miccoli di Andrea Silipo il Palermo non aveva brillato. Anzi, le occasioni migliori erano capitate al Biancavilla.

Lucca e Silipo
Gli autori dei gol vittoria: Lorenzo Lucca ( a sinistra) con Andrea Silipo autore della prima bellissima rete

POCO GIOCO E POCHI SCHEMI

Qualcuno dirà che i subentrati Andrea Silipo e Lorenzo Lucca hanno deciso la partita e quindi bravo Pergolizzi che li ha inseriti cambiando volto alla partita. Ma anche il loro ingresso non ha migliorato il gioco del Palermo. È solo la qualità dei singoli subentrati che hanno fatto la differenza. Semmai bisognerebbe chiedersi perché Pergolizzi li tenga in panchina. Quindi nell’anomalo miracolo di un Palermo primo dal via della stagione è clamoroso constatare come gioco e schemi, e quindi la mano del mister, semplicemente non esistano.

SI VINCE PER EPISODI

Il Palermo è un coacervo di tante cose ma ciò che manca è un’identità di gioco. Il Licata, l’Acireale l’fc Messina, perfino il Marsala visto a Palermo ed anche il Biancavilla di Beppe Mascara visto ieri hanno dimostrato che in questa categoria si puó anche giocare bene. Se poi hai le individualità giochi bene e vinci pure.

L’attuale tecnico potrà ricordare questa annata comunque con fierezza, perché ció che conta è vincere e lui le sta vincendo quasi tutte. Ma è lapalissiano che una volta in C cambia tutto e che Pergolizzi non è l’uomo giusto. Servirá il giusto mix di personalità, carattere e gioco.

RAGAZZINI “TERRIBILI”

Intanto però ringraziamo i ragazzini terribili. Silipo pare poter essere un futuro fuoriclasse destinato a platee di livello. E Lucca, oggi al debutto con gol – anche se è presto per dirlo – pare aver tutto per essere una vera punta con un discreto senso del gol. Uno che probabilmente, se confermato in C, potrà dire la sua e rivelarsi una prospettiva molto interessante in chiave offensiva, dove mostra personalità e idee molto chiare.

VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

[adrotate banner="18"]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui