Ficarrotta vuol ruggire ancora: Santana, obiettivo panchina?

0

Contro il Corigliano ha già risposto presente, con tanto di timbro del gol. E Luca Ficarrotta scalpita già in vista della sfida al Savoia, quando Pergolizzi gli restituirà le chiavi della formazione titolare. Per lui, l’occasione per allungare il magic moment, e per di più in una delle sfide più attese della stagione.

OBIETTIVO PANCA

Ad oggi sembra, infatti, molto improbabile che Mario Alberto Santana possa scendere in campo dal primo minuto contro i campani. Il recupero non è roba impossibile, e Pergolizzi farà di tutto per lavorarci su. La percentuale, tuttavia, è ridotta, e l’argentino ha svolto lavoro differenziato anche ieri. L’obiettivo minimo ipotizzabile, per Santana, è la presenza in panchina.

TRIDENTE VS BUNKER

Il compito di buttar giù il bunker Savoia, terza miglior difesa del campionato, con 9 reti subite, toccherà dunque ancora al tridente composto da Felici, Ficarrotta e Ricciardo. Durissima, in tema attacco, la tegola-Sforzini, per il quale l’entità dell’infortunio, la rottura del perone, è venuta fuori in serata. Sembrava una semplice botta, s’è rivelata un brutto guaio. Che s’è aggiunto al recente ko di Corsino.

La formazione anti-Savoia non dovrebbe presentare novità rispetto a domenica scorsa, a meno di mosse in extremis e a sorpresa. Pelagotti sarà in porta, con Vaccaro e Doda sugli esterni e Crivello e Lancini al centro. Martin, Martinelli e Kraja nel cuore del campo e il tridente in avanti. Nell’ultimo allenamento oltre a Sforzini è uscito in anticipo Peretti, per un colpo alla nuca.

[adrotate banner="18"]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui