Sforzini: “Contento per il gol ma soprattutto per la vittoria”

Le dichiarazioni della punta rosanero, alla conclusione della sfida contro la Cittanovese

0

Si è da poco conclusa la partita tra Palermo e Cittanovese, conclusa con il risultato di 4-1 per i rosanero e valida per la sesta giornata del campionato di serie D, girone I. In sala stampa, ha parlato uno dei protagonisti della giornata, Ferdinando Sforzini, autore del quarto gol, all’esordio al Renzo Barbera, a pochi minuti dall’ingresso in campo.

Contento dell’esordio casalingo

La punta del Palermo, subentrato a Ricciardo, è felice dell’esordio casalingo: “Bell’esordio in casa, sono soprattutto contento per il risultato. Peccato, però, per il gol subito. Nel momento in cui sono entrato, ero concentrato e non ho fatto caso al tempo passato tra l’ingresso e il gol. Ma l’impressione dal campo è che, ogni volta che la squadra accelera, possiamo creare qualcosa di importante”.

I complimenti a Felici, autore dell’assist

Ferdinando Sforzini ha voluto ringraziare pubblicamente il compagno di squadra Felici. Il giovane attaccante, infatti, è stato l’autore del cross che ha permesso all’ex Grosseto di mettere a segno il quarto gol: “Felici mi ha dato un gran palla, l’ho già ringraziato e lo ringrazio anche qui, pubblicamente. È un ragazzo che mi ha impressionato moltissimo”.

Massima concentrazione in campo

“Non ho pensato alla mia solita esultanza perché c’era concentrazione e volevo fare bene, davanti questo pubblico, per l’esordio in casa”. Sforzini punta già al prossimo match: “Adesso occorre concentrarsi sulla prossima partita. Non ci interessa il cammino delle altre. Noi dobbiamo scendere in campo per vincerle tutte”.

Una dedica speciale al figlio

Sulla sua condizione fisica: “Sono al 60% circa della mia condizione fisica. L’obiettivo è quello di crescere ancora di più, atleticamente”. Infine, una dedica particolare: “Il gol non posso che dedicarlo alla mia famiglia e, soprattutto, a mio figlio che vive a Roma. Con lui c’è un legame davvero forte. Spero di portarlo il prima possibile allo stadio Renzo Barbera”.

[adrotate banner="18"]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui